Grande partecipazione degli Albenga Runners ad Alassio in occasione della corsa di S. Ambrogio.

Fabrizio Fattor, Gianni  Aurame, Andrea Meneghetti, Andrea Gaggero, Giancarlo Manca, Piercarlo Enrico, Piero Mangino, Roberto Croce, Max Tropiano, Fabrizio Ansaldi ed ancora le prossime frecce al nostro arco, Gabriella Lavezzo e Ezio Fezza hanno dato il proprio contributo ad una serata dedicata alla beneficenza.

Da segnalare la partenza a razzo di Gianni che per poco non ci lascia i “gioielli di famiglia”e chissà cosa sarebbe successo senza l’intercessione di  Sant’Ambrogio! A sbarrargli la strada, a pochi metri dal via, un bel paletto anti-parcheggio con estremità affusolata tale da poter provocare un’irreversibile”sex change”! E’ vero che in squadra il gentil sesso è sempre benvenuto ma auspichiamoci modi d’iscrizione meno traumatici! Scampato il pericolo e rimessosi in carreggiata, Gianni era capace di conquistare una splendida quarta posizione assoluta e…… primo tra le donne!!

Devo pubblicamente ringraziare l’amico Giampaolo Ceriotti che per buona parte della gara mi ha “tirato” impostando un ritmo impegnativo già dalle prime fasi di corsa. Domenica a Montecarlo spero di poter contraccambiare il favore.

Prossimamente la classifica dei nostri atleti.

Fabrizio

This entry was posted on giovedì, dicembre 8th, 2011 at 00:02 and is filed under Articoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Un commento a “Sant’Ambrogio

  1. Aldo on dicembre 9th, 2011 at 14:44

    Grazie per la vostra partecipazione. Auspichiamo una sempre più stretta collaborazione tra la Vostra Associazione e la Baia del Sole Alassio-Laigueglia. Abbiamo grandi progetti per il prossimo futuro e siamo certi che sapremo condividerli.
    Colgo l’occasione per scusarmi per l’involontario tentativo di “cambiamento sessuale”——– in realtà non avevamo previsto tanta partecipazione e così tanta competitività…… il prossimo anno faremo meglio….molto meglio.
    PROMESSO!
    Grazie e ciao
    Aldo

Lascia un commento